Preparazione atletica e recupero

Manovra di Lasègue: a cosa serve?

manovra di lasegue
1 Teoria e pratica
  • 1 Teoria e pratica
  • 2 Indagine e utilità
  • 3 Dolore e test di Lasègue
  • 4 Esami utili
  • 5 Negativo e barrato

Come si esegue manovra di Lasègue?

Il segno di Lasègue (anche test di Lasègue, segno di Lazarević o segno di Lasègue-Lazarević) descrive un possibile dolore da stiramento del nervo sciatico e/o delle radici del nervo spinale nel segmento lombare e sacrale del midollo spinale come parte di una procedura di esame in ortopedia, neurologia e reumatologia.
Il nome del segno risale all’internista francese Ernest-Charles Lasègue (1816-1883)
e al neurologo serbo Laza Kuzman Lazarević (1851-1890).

Esecuzione della manovra di Lasègue

Con il paziente disteso sulla schiena, l’operatore sanitario solleva la gamba a ginocchio esteso, effettuando così passivamente una flessione in corrispondenza dell’articolazione dell’anca. Se viene esacerbato il dolore, la flessione non viene continuata fino al massimo fisiologicamente possibile.
Se il dolore si irradia da un angolo di 70 gradi e durante il test si propaga dalla gamba alla schiena e si irradia di nuovo al ginocchio, il test di Lasègue è considerato positivo.
In questo caso c’è un’infiammazione nell’area della radice nervosa, ad esempio nel caso di un’ernia del disco.
Il dolore che si presenta con un angolo di circa 45 gradi (o minore) in modo acuto, e risale la gamba dalla schiena irradiandosi sotto il ginocchio, il test è positivo e si chiama segno di Lasègue.
Lo stiramento del nervo sciatico è visto come la causa del dolore.
Se il dolore viene riportato con un angolo di 60–70°, si parla di i pseudo lasègue o segno di Lasègue pseudo-positivo; ad esempio può essere anche un dolore da stiramento dei muscoli ischiocrurali.
Il possibile segno di Lasègue può essere intensificato dalla simultanea rotazione interna della gamba oppure anche per dorsiflessione del piede (cosiddetto segno di Bragard).
Con un Lasègue positivo le radici nervose dei segmenti L4/L5 o L5/S1 sono compresse.
Nel test deve essere annotato l’angolo in cui inizia il dolore, che generalmente porta a una resistenza riflessa al movimento.
Il test di Lasègue può essere positivo ovviamente in caso di sciatica, ernia del disco o irritazione delle meningi come meningite o emorragia subaracnoidea.
Il segno di Lasègue inverso (Lasègue invertito) è l’induzione del dolore con la flessione dell’articolazione del ginocchio con l’articolazione dell’anca estesa (il paziente giace prono) come segno di stiramento del nervo femorale (compressione delle radici nervose L3/L4 ).
Il test di Lasègue inverso non fa parte degli esami di routine ed è quindi anche un’opzione diagnostica piuttosto rara e mostra se l’allungamento del nervo sta causando dolore nella parte anteriore delle cosce.

Cosa valuta il test di Lasègue?

Il test di Lasègue verifica l’intensità del dolore quando vengono stimolati i nervi della colonna vertebrale.
La causa principale del ricorso al test è il mal di schiena, che non ha origine sempre chiara. Pertanto, il medico dispone di vari metodi e test di esame fisico che indicano determinati sintomi e malattie come test funzionale.
I segni Ott, Schober e Lasègue sono ben noti.
Il test di Lasègue può essere eseguito anche seduto.
Se si svolge da seduti, si parla di test di reclinazione.
Il test di reclinazione da seduti richiede di stare seduti dritti su una sedia e lasciare penzolare le gambe della parte inferiore della gamba.
Il test è considerato positivo se il paziente muove la parte superiore del corpo all’indietro non appena viene raddrizzata la gamba.

Come definire il dolore nelle radici nervose nel test di Lasègue

Il dolore alla flessione e all’allungamento è un indicatore importante di una possibile infiammazione nell’area delle radici nervose.
L’angolo in cui si verifica il dolore può essere documentato dal test e il medico può quindi determinare se i sintomi stanno peggiorando.
Il test di Lasègue è utile non solo per ernie discali o mal di schiena, ma anche per sospetta meningite.
Il test di Lasègue è uno dei più noti test funzionali.
Consente di definire con maggiore precisione il range di movimento e lo stimolo del dolore. Questo lo rende una tecnica comune utilizzata da terapisti esperti per testare l’attivazione del dolore.
Per fare una diagnosi più affidabile, il test viene combinato con altri, come il test di Bragard.

Cause di un segno di Lasègue positivo

Molte malattie ortopediche e neurologiche richiedono un esame del segno di Lasègue.
Le possibili cause di un segno di Lasègue positivo sono l’infiammazione nell’area delle radici del nervo spinale da L4 a S1 e l’infiammazione o l’irritazione del nervo sciatico, noto anche come nervo sciatico.
Una causa comune di tale danno ai nervi nell’area delle radici del nervo spinale è un’ernia del disco.
Il nervo sciatico stesso può essere danneggiato nel suo corso e innescare la sindrome sciatica/sciatica, nota anche come lombalgia o lombalgia, o essere danneggiato quando emerge come nervo spinale S1 come parte di un’ernia del disco.
Teoricamente, il nervo S1 è danneggiato, che per definizione non è ancora indicato come nervo sciatico.
Ciò significa che un segno di Lasègue positivo indica la localizzazione di una possibile malattia. Inoltre il segno di Lasègue può essere positivo in caso di meningite.
Le meningi sono irritate e stirate dal movimento, provocando un forte dolore.

Esami ulteriori in caso di test di Lasègue positivo

Il fattore decisivo per il test di Lasègue è l’angolo in cui si avverte il dolore quando si allunga e si piega la gamba.
Se il dolore si irradia da un angolo di 45 gradi, si parla di pseudo-Lasègue. Tale dolore alla flessione si verifica quando c’è già tensione nei muscoli della schiena.
Il mal di schiena di solito non si esprime nei movimenti quotidiani, ma diventa visibile come tensione attraverso il test.
Vale la pena eseguire e controllare, anche se i muscoli sono tesi.
Se il dolore si irradia con un angolo compreso tra 30 e 70 gradi in una o entrambe le gambe, è necessaria un’ulteriore diagnostica neurologica di base per il mal di schiena.
È utile se il decorso del dolore può essere tracciato sulla pelle.
Un esame neurologico che include un controllo dei riflessi può essere utilizzato per determinare la tensione, il cedimento o la paralisi di alcuni muscoli.
Esistono le seguenti sindromi per la radice nervosa e l’area del midollo spinale:
Sindrome sciatica (sindrome da irritazione della radice e visualizzazione della pressione con dolore nella colonna lombare)
Sindrome cervico-brachiale (dolore nella zona della spalla e del collo)
Sindrome della cauda (sindrome trasversale nella zona della prima vertebra lombare fino al sacro)
Il test di Lasègue è un ottimo modo per individuare le cause della lombalgia.
Permette di identificare dove si manifesta il movimento limitato in caso di dolore lombare e l’intensità con cui si manifesta. La causa della lombalgia in particolare non è sempre immediatamente assegnabile.
Pertanto, sono anche divisi in specifici e non specifici.
Se vengono avvertiti improvvisamente, la condizione di solito migliora da sola dopo un breve periodo. Se il dolore persiste, è necessario ulteriori esami.
I sintomi si verificano quando c’è tensione nei muscoli o quando i nervi vicino alla colonna vertebrale sono irritati.
Le ragioni di ciò sono:
• sovrappeso
• cattiva postura
• mancanza di esercizio
• seduto nella stessa posizione per troppo tempo
• stress psicologico o emotivo
• fatica

Cause di un segno di Lasègue negativo

Un segno di Lasègue negativo si verifica in linea di principio nelle persone sane e in quei pazienti che non soffrono di sindrome da compressione delle radici nervose nell’area delle radici nervose da L4 a S1 o di irritazione meningea.
I dischi erniati che colpiscono le radici dei nervi spinali superiori non vengono rilevati con questo segno di esame clinico.

Cos’è un segno di Lasègue barrato

Se c’è un segno di Lasègue barrato, viene esaminata la gamba sana. La vittima giace supina e l’esaminatore solleva la gamba sana diritta.
Un segno di Lasègue positivo nel caso del segno di Lasègue incrociato significa che nella gamba opposta, che è distesa sul tavolo e non è stata sollevata, compare improvvisamente un dolore che può estendersi all’area motoria/sensoriale della radice nervosa interessata.
Ciò significa che il test di Lasègue incrociato funziona come il test di Lasègue “normale”, tranne per il fatto che la gamba sana è sollevata e il disagio è causato nella gamba interessata.
Un segno di Lasègue positivo nel test di Lasègue incrociato significa che c’è irritazione delle radici del nervo spinale da L4 a S1, del nervo sciatico o irritazione delle meningi sul lato opposto.

Potrebbe interessarti anche

crunch
Preparazione atletica e recupero

Crunch su fitball: l’esercizio perfetto per gli addominali

Perché usare la fitball per il tuoi addominali La fitball, conosciuta anche come palla ginnica e psicomotoria gonfiabile, è un attrezzo perfetto non solo per lo stretching, ma anche per tonificare addome, glutei, braccia e gambe. Può essere utilizzata per una variante del crunch, esercizio molto conosciuto per gli addominali: questa combinazione aumenta l’attivazione muscolare […] leggi
foam roller
Preparazione atletica e recupero

Foam roller: i migliori esercizi per la schiena e non solo

A cosa serve il foam roller? Il foam roller è un cilindro di schiuma che nasce come strumento per massaggi e per esercizi dolci da utilizzare nel recupero da infortuni. Successivamente questo rullo in gomma è stato inserito nel fitness e utilizzato per esercizi utili per la tonificazione e l’elasticità muscolare. Che sia utilizzato per […] leggi
cosa mangiare prima
Preparazione atletica e recupero

Cosa mangiare prima di correre? Consigli ed esempi

Perché mangiare prima di correre? Sapere cosa mangiare prima di andare a correre è importante per dare all’organismo il valore energetico necessario per lo sforzo fisico: garantire la giusta “benzina” al corpo prima di una corsa serve ad arrivare a livelli prestazionali sufficienti e soddisfacenti. Ci sono alcuni alimenti che aiutano l’organismo durante lo sforzo: […] leggi
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
      Apply Coupon
      Available Coupons
      aics23 Get 20% off Codice Sconto soci AICS
      six30 Get 30% off Codice sconto che gestisce direttamente Sixtus
      start5 Get 5% off Automation mail marketing - Carrello abbandonato
      tdr5 Get 5% off
      team5 Get 5% off Codice sconto inserito all'interno del pacco per i clienti che hanno effettuato l'ordine
      virtus10 Get 10% off
      welcome5 Get 5% off Automation mail marketing - Welcome mail
      Unavailable Coupons
      osteomm Get 10% off Codice sconto Marialuisa Morelli Osteopata
      plab10 Get 10% off PerformanceLAB
      sixtus10 Get 10% off coupon da inserire in diversi pacchi gara
      student15 Get 15% off Sconto Activforce per studenti universitari