pressoterapia-sixtus-categoria

Elettromedicali

Pressoterapia

Terapia utilizzata in ambito estetico e fisioterapico

Laserterapia

macchinari
1 Che cos’è?
  • 1 Che cos’è?
  • 2 A cosa serve?
  • 3 Come funziona?
  • 4 I benefici
  • 5 Le controindicazioni

    Che cos’è la pressoterapia?

    La pressoterapia si basa sulla compressione di determinate parti del corpo

    La pressoterapia è molto conosciuta in ambito estetico, soprattutto per trattare celluliti o per perdere peso. Ma si tratta di una tecnica che presenta numerosi vantaggi per gli atleti.

    La pressoterapia è un trattamento basato sull’esercizio di una certa pressione sugli arti periferici del paziente, come ad esempio gli arti e la zona addominale; vengono messi degli applicatori sotto forma di gambali, bracciali o fasce addominali, che vengono gonfiati in modo sequenziale, applicando così una pressione graduale sul corpo. Tale compressione è intermittente e parte dalle estremità coinvolte, per poi raggiungere l’area interessata, gonfiandosi e sgonfiandosi in modo ciclico.

    Il macchinario per la pressoterapia, perciò, è un elettromedicale utilizzato per la fisioterapia e utile agli atleti per ottenere risultati eccellenti.

    A cosa serve la pressoterapia?

    L’apparecchio per la pressoterapia ha un utilizzo per il recupero in ambito sportivo

    La pressoterapia viene utilizzata durante il riposo passivo dell’atleta, simulando una sessione di recupero attivo. Uno dei suoi vantaggi è legato al fatto che è possibile svolgerla anche al di fuori di strutture apposite. Il macchinario professionale può essere portato dal fisioterapista a seconda delle richieste del paziente, garantendo a entrambi un’enorme flessibilità.

    Questa terapia agisce simulando un massaggio manuale e promuovendo il deflusso dei liquidi con conseguente rilassamento della muscolatura contratta; questo contribuisce a velocizzare lo smaltimento dell’acido lattico in seguito a uno sforzo fisico. Questo gli permette di sopportare allenamenti impegnativi e performance importanti.

    Inoltre, la pressoterapia contribuisce a trattare problemi come edemi e linfedemi e contribuisce al recupero post-operatorio. Questa terapia può essere vista come un linfodrenaggio manuale, poiché agisce sul liquido depositato negli spazi interstiziali dei tessuti, velocizzando così l’eliminazione dell’edema. La pressione dell’aria, nel frattempo, esercita un massaggio intenso sulla muscolatura, senza creare alcuna infiammazione. La pressoterapia viene consigliata dal medico a chi soffre di ritenzione idrica, a chi è sovrappeso o a chi vuole migliorare la cellulite.

    Come funziona la pressoterapia?

    Gli applicatori del macchinario per la pressoterapia vengono gonfiati favorendo un massaggio meccanico

    Come abbiamo già detto, il macchinario per la pressoterapia utilizza dei particolari applicatori, ovvero gambali, bracciali o fasce addominali. Questi vengono gonfiati grazie al macchinario in maniera sequenziale, dando inizio al massaggio meccanico a onda, ovvero dal basso verso l’alto: questo movimento sarà più rapido in fase di gonfiaggio per aumentare la pressione, per poi ridurre la velocità in fase di svuotamento.

    Il trattamento di questa terapia è particolarmente indicato per le seguenti patologie:

    • Linfedema
    • Flebedema
    • Trattamento delle varici
    • Edemi dovuti a un’intensa attività muscolare
    • Cellulite
    • Prevenzione della trombosi del circolo venoso
    • Disturbi del circolo veno-linfatico.

    I benefici della pressoterapia

    L’utilizzo dell’apparecchio per la pressoterapia porta i seguenti benefici

    • Accelera i tempi di recupero
    • Migliora le performance sportive
    • Riduce il rischio di infortuni
    • Combatte i crampi muscolari
    • Aiuta nella ripresa fisica dopo un allenamento

    Questo perché l’infiammazione viene ridotta grazie ai massaggi dopo un’attività fisica, garantendo un rilassamento ulteriore. Importante è sapere però che gli effetti positivi della pressoterapia sono duraturi soltanto se vengono associati a uno stile di vita sano.

    Le controindicazioni della pressoterapia

    La pressoterapia non è però un trattamento privo di rischi, soprattutto per alcune categorie di persone

    È importante infatti capire se il paziente presenta una qualche patologia che rende inadatta questa terapia, come ad esempio la presenza di vene varicose, il diabete, l’insufficienza renale, la trombosi… Le donne in gravidanza sono escluse dall’applicazione di questo trattamento.

    Soltanto con il consiglio di un esperto è possibile decidere se intraprendere o meno la strada della pressoterapia. Con il proprio medico è infatti possibile stabilire quante sedute fare, la frequenza e quale tipo di programma utilizzare. Non esiste infatti una durata standard della seduta, ma è lo specialista a decidere il tempo necessario per ottenere i giusti risultati.

    Tutti i macchinari per

    Pressoterapia

    sixtus_tecnosix_pr_th-prs0001-img_36

    TECNOSIX PR-TH

    1.299,00 
    Dispositivo per pressoterapia.

    Vuoi avere più informazioni

    su questo trattamento?

    Contatti
    0
      0
      Carrello
      Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio
        Apply Coupon
        Available Coupons
        start5 Get 5% off Automation mail marketing - Carrello abbandonato
        welcome5 Get 5% off Automation mail marketing - Welcome mail
        Unavailable Coupons
        osteomm Get 10% off Codice sconto Marialuisa Morelli Osteopata