Spedizione gratuita per ordini superiori a 50,00 €

Le migliori barrette energetiche: quali scegliere e perché

migliori barrette energetiche

Nella dieta dello sportivo non possono certo mancare le barrette energetiche. Ma devi sapere che non sono soltanto un alimento per chi pratica sport agonistico. Le barrette energetiche sono degli integratori alimentari che contengono tutti i macroingredienti necessari per avere l’apporto necessario di proteine, vitamine e fibre. Se ti sei mai chiesto cosa mangiare dopo un allenamento, ecco la risposta: le barrette hanno tutti i nutrienti in grado di rigenerare la forza proteica muscolare dopo un allenamento.

Tuttavia le barrette energetiche devono rispondere alle esigenze di ogni consumatore: il nutrimento, la velocità di assimilazione dei carboidrati, la presenza di allergeni…

Prima di procedere, però, è bene ricordarsi questo: le barrette energetiche non sostituiscono un pasto completo e non devono essere confuse con integratori alimentari simili ma con altre funzioni, come ad esempio le barrette energetiche con funzioni dietetiche.

Quali sono gli ingredienti e la composizione nutrizionale delle barrette energetiche

Nella maggior parte dei casi le barrette energetiche sono fatte con un mix di ingredienti umidi e secchi, compattati fino a dare loro la forma di una barretta. Un’altra caratteristica è che non sono deperibili, così avremo sempre il nostro apporto di energia anche quando siamo fuori.

Esistono diversi tipi di barrette energetiche e la loro composizione varia a seconda della loro funzionalità specifica. Quelle che proponiamo sono le Barrette Energy Formula, che sono provviste di tutti gli ingredienti adatti al nostro fabbisogno.

I nutrienti principali sono sempre gli idrati di carbonio, le proteine, le fibre, i grassi e i minerali. Tuttavia è bene fare attenzione a cosa contengono: alcune barrette hanno ingredienti che non fanno bene al nostro fabbisogno di energie, ma sono camuffati da piccoli peccati di gola. Una buona barretta energetica dovrebbe avere all’incirca la seguente gamma di valori calorici e macronutrienti:

  • da 108 a 225 calorie
  • da 24 a 30 grammi grammi di carboidrati
  • da 1 a 13 grammi di proteine
  • da 0,1 a 8,2 grammi di fibre
  • da 0,1 a 7 grammi di grassi

Di solito le barrette energetiche a base di polpa di frutta o cereali raffinati sono consigliate per gli sportivi che hanno bisogno di energia prima di sottoporsi a un enorme sforzo muscolare. L’ingrediente principale sono generalmente i carboidrati.

I benefici delle barrette energetiche

Quando sei uno sportivo e devi sottoporti a un duro allenamento, le barrette energetiche possono darti il giusto apporto di energie e migliorare il rendimento fisico, garantendo il recupero delle energie dopo una sessione di esercizi. La loro composizione fatta di glucosio e fruttosio nelle barrette energetiche a rapida assimilazione è l’ideale per ottenere subito una buona dose di glucosio durante un allenamento. Inoltre prevengono l’affaticamento muscolare e il calo improvviso delle energie.

Quanti tipi di barrette energetiche esistono

Quando si decide di iniziare un allenamento o una dieta, si può pensare di integrare al suo interno anche le barrette, ma prima di tutto c’è da fare una distinzione importante: le barrette energetiche apportano energia al nostro corpo e sono molto diverse da altri tipi di barrette che hanno caratteristiche simili ad alcuni integratori alimentari per aumentare la massa muscolare. È bene distinguere le varie tipologie di barrette energetiche. Vediamone insieme alcune:

  • Barrette energetiche composte quasi solo da carboidrati: apporta poche proteine, grassi e fibre ma sono ad alta digeribilità e gli zuccheri passano velocemente nel sangue per trasportare la giusta energia
  • Barrette proteiche: sono integratori alimentari per avere più energia e possono diventare una valida alternativa quando abbiamo bisogno di mangiare dopo un allenamento sportivo prolungato. Queste barrette vengono consumate per contrastare il catabolismo dei muscoli e per ripristinare le riserve energetiche alla fine di una lunga sessione
  • Barrette dietetiche: questo tipo di barrette, che non sono pensate appositamente per gli sportivi, vengono usate per sostituire un pasto completo e devono contenere tutti i nutrienti necessari al nostro fabbisogno. Sono spesso utilizzate da chi vuole rispettare la dose di calorie previste dalla dieta.

Quando posso mangiare le barrette energetiche

Abbiamo già detto che le barrette vengono di solito consumate in seguito a una lunga sessione di allenamento. Se non sappiamo cosa mangiare prima di allenarsi, le barrette energetiche possono essere un’ottima opzione. Il momento migliore è 2 o 3 ore prima di un allentamento, oppure come snack tra i pasti principali. Se invece abbiamo delle barrette con una grande quantità di carboidrati conviene consumarle subito dopo l’allenamento, perché ci permetteranno di recuperare le energie perse e reintegrare quello che il nostro corpo ha perso durante l’attività fisica.