Spedizione gratuita per ordini superiori a 50,00 €

Come fare un massaggio ai piedi: consigli e suggerimenti per la salute dello sportivo

massaggio piedi

I piedi sono una zona delicata per molte persone, ma in particolare per chi pratica sport. La loro cura è fondamentale per garantirne la salute ed evitare una serie di problematiche rischiose per l’abituale svolgimento dell’attività fisica. Esistono infatti una serie di esercizi, ma soprattutto di piccoli suggerimenti, per assicurare la salute del piede. Tra questi c’è il massaggio ai piedi.

Ma come fare un massaggio ai piedi? E soprattutto, quando conviene farlo?

Massaggio sportivo: che cos’è?

Il massaggio sportivo è quello più adatto per chi pratica costante attività fisica. Gli obiettivi principali di questo tipo di massaggio sono legati soprattutto alla riduzione della tensione muscolare, alla stimolazione della circolazione, alla prevenzione dagli infortuni e ristabilire a un effetto drenante. Inoltre permettono anche di recuperare le energie dopo uno sforzo o di riscaldare il muscolo per prepararsi alla prossima attività fisica. In particolare vengono fatti in due specifici momenti: prima di una gara e dopo una gara. Il massaggio prima di una gara aiuta gli atleti nella fase di riscaldamento; questo perché lo sfregamento e la frizione provocano un forte calore nella zona plantare, aumentando la temperatura epidermica. In questo modo i muscoli riescono a contrarsi più velocemente, favorendo l’elasticità e preparando così l’atleta allo sforzo.

Il massaggio dopo la gara, invece, aiuta a garantire un recupero rapido, accelerando così lo smaltimento della fatica e diminuendo l'indolenzimento dei muscoli. Ovviamente dipende dal tipo di sport praticato, ma il massaggio sportivo adotta una serie di tecniche per poter curare i traumi dovuti all’attività sportiva.

Quali sono i benefici di un massaggio?

Partiamo da questo: esistono diversi tipi di massaggi. Il massaggio fisioterapico viene utilizzato per garantire la salute della persona e, soprattutto, dello sportivo; l’obiettivo è quello di curare determinate patologie e problematiche attraverso una serie di tecniche specifiche su determinate zone del corpo.

I benefici che il massaggio può portare sono innumerevoli:

  • rafforzare il sistema immunitario;
  • migliorare la circolazione sanguigna;
  • facilitare la digestione;
  • ridurre la sensazione di affaticamento dopo uno sforzo fisico;
  • alleviare la sensazione di stanchezza alle gambe;
  • diminuire lo stress sulla pianta del piede e sulle caviglie;
  • aiutare in caso di contratture muscolari.

I problemi dei piedi

Come abbiamo già detto, i piedi conoscono numerose problematiche. Sono sottoposti a una serie di sforzi dovuti all’intenso allenamento che, se non tenuti d’occhio, possono mettere a repentaglio la salute del resto del corpo. Ad esempio, alcune delle problematiche dovute allo sforzo eccessivo ai piedi possono portare a una distorsione alla caviglia che, se non curata in tempo, conduce alla rottura del piede o della caviglia. Si tratta di un rischio molto comune per gli sportivi, con oltre il 21% dell’incidenza.

I piedi gonfi sono invece un altro sintomo molto comune dopo una lunga giornata di intensa attività fisica. La loro presenza dipende sia da un eccessivo affaticamento, sia dall’utilizzo di scarpe e calzini troppo stretti; quando si indossano calzature scomode, avviene l’accumulo di liquidi nel tessuto adiposo sottocutaneo e questo porta a una serie di problematiche a livello di circolazione sanguigna del piede.

Indossare scarpe scomode rende problematica solo la salute del piede, ma causa anche una sudorazione eccessiva: questo perché le calzature strette impediscono al piede di respirare e provocano un pessimo odore.

Ma come si può impedire che questi problemi creino una serie di disagi ai piedi?

Massaggio ai piedi: come funziona?

Perché è utile fare un massaggio ai piedi? I piedi sono molto sensibili perché sono attraversati da 7000 terminazioni nervose e ogni zona della pianta del piede è connessa a una parte della colonna vertebrale: la stimolazione e la manipolazione eseguita nel modo corretto su una certa parte del piede aiuta la sua ripresa.

Il massaggio ai piedi aiuta a ridurre il gonfiore, che a sua volta può essere dovuto a una serie di ragioni, come traumi e lesioni in seguito a un’attività fisica molto intensa.

Ogni tipo di massaggio ai piedi viene fatto a seconda di diverse esigenze.

Il massaggio rilassante ai piedi è il più conosciuto e praticato. La sua azione rilassante è perfetta per essere fatta prima di andare a dormire e per recuperare le energie dopo una giornata stressante: la pressione esercitata su determinati punti per ridurre il gonfiore e la sensazione di stanchezza e pesantezza che si manifesta alla fine della giornata.

Il massaggio ai piedi per sportivi richiede invece delle manipolazioni ben specifiche alla pianta, eseguite spesso da dei professionisti. Questa tipologia viene utilizzata soprattutto nell’ambito dell’agonistica e riguarda in particolare atleti impegnati nella corsa; infatti questi atleti subiscono maggiormente una serie di pressioni a livello delle caviglie, dei piedi e delle gambe

Come fare un massaggio ai piedi

Esistono diverse tecniche per il massaggio ai piedi. Una delle più conosciute e usate è la digitopressione plantare: viene fatta utilizzando le dita e i pollici e facendo pressione su aree specifiche del piede. Questa tecnica è molto utile per aumentare il flusso sanguigno e per ammorbidire i nodi muscolari, permettendo di ridurre il dolore e il gonfiore al piede in seguito a uno sforzo.

Nella maggior parte dei casi i massaggi ai piedi vengono fatti con la punta delle dita o i pollici, che fanno pressione nei punti più tesi del muscolo; un buon suggerimento sarebbe quello di utilizzare anche degli oli o delle creme per facilitare il passaggio delle mani sulla pelle. Durante il massaggio la temperatura aumenta e aiuta a sciogliere i muscoli, dando quella sensazione di sollievo e rilassamento che permette poi il risveglio o la ripresa totale delle energie. È importante affidarsi a massaggiatori professionisti e a medici per poter ottenere il completo benessere di quella parte del corpo.

La cura dei piedi comincia proprio dalle basi. Il kit per il benessere dei piedi è la soluzione ideale per mantenere in salute i piedi dello sportivo e contiene al suo interno una spugnetta, un balsamo per i piedi, un pediluvio e uno spray con oli essenziali.