Il massaggio sportivo: cos'è e a cosa serve

Per dare il meglio sul campo il massaggio sportivo è un alleato preziosissimo. Scopri di cosa si tratta e come può aiutarti!

Cos'è il massaggio sportivo

Il massaggio sportivo è una forma di lavoro corporeo orientata verso i partecipanti all'attività sportiva. Viene utilizzato principalmente negli sport professionistici, per aiutare a prevenire gli infortuni, per preparare il corpo all'attività, mantenerlo in condizioni ottimali e per aiutare gli atleti a riprendersi da allenamenti e lesioni.
Il massaggio sportivo consiste in una speciale stimolazione dei tessuti per migliorare le prestazioni e agevolare i movimenti intensi dei muscoli. Di solito viene eseguito localmente sul muscolo corrispondente, dove viene effettuato per prevenzione dalle lesioni o per aiutare a ridurre la tensione e l'affaticamento muscolare dovuti allo sport.
Il massaggio sportivo è il risultato di una combinazione delle tecniche di massaggio classico e di tecniche specifiche. Consta di tre forme base:

  • massaggio pre-evento o pre-gara (di preparazione, riscaldamento);
  • massaggio post-evento o post-gara (di recupero, rilassamento);
  • massaggio di mantenimento.

Differenza dal massaggio fisioterapico

Il massaggio sportivo è una forma speciale del massaggio fisioterapico classico e si basa su questi principi di massaggio e su tecniche specifiche proprie.
Si distingue dalla maggior parte dei massaggi fisioterapici poiché viene effettuato localmente e in modo orientato all'obiettivo come pre- e/o post- performance per attività sportive; viene utilizzato principalmente per disturbi o problemi nel contesto di queste attività. Anche se effettuato localmente, anche il massaggio sportivo ha effetti generali sia di attivazione muscolare in toto che di rilassamento globale.

Massaggio sportivo: i benefici

"Massaggio sportivo" è un termine generico per tre diversi tipi di massaggio associati alle prestazioni atletiche. Ogni tipo di massaggio ha i suoi benefici e utilizza tecniche diverse.
Il massaggio sportivo pre-gara viene effettuato per aiutare a prevenire lesioni durante la performance atletico-sportiva. Aiuta a riscaldare i muscoli, allungandoli e rendendoli flessibili per prestazioni atletiche ottimali.
Un massaggio pre-gara:

  • stimola il flusso di sangue e sostanze nutritive ai muscoli;
  • riduce la tensione muscolare;
  • allenta i muscoli;
  • produce una sensazione di prontezza psicologica.

Il massaggio sportivo post-gara:

  • aiuta a ridurre il gonfiore causato dai microtraumi;
  • scioglie i muscoli affaticati e contratti;
  • aiuta a mantenere la flessibilità;
  • promuove il flusso sanguigno al muscolo per rimuovere l'acido lattico (nel brevissimo post-evento) e l'accumulo di sostanze di rifiuto (A.O.M.S.)
  • riduce la probabilità di crampi;
  • riduce i dolori dei due giorni successivi alla performance (D.O.M.S);
  • aiuta ad accelerare i tempi di recupero dell'atleta.

Il massaggio sportivo di mantenimento viene eseguito almeno una volta alla settimana come parte regolare dei programmi di allenamento atletico, anche se gli atleti professionisti che hanno i propri massaggiatori possono sottoporsi a un massaggio di mantenimento ogni giorno. Il massaggio di mantenimento:

  • aumenta il flusso di sangue e sostanze nutritive ai muscoli;
  • mantiene inoltre i tessuti liberi in modo che diversi strati muscolari “scivolino” facilmente l'uno sull'altro;
  • aiuta anche a ridurre lo sviluppo del tessuto cicatriziale aumentando la flessibilità e la gamma di movimento (Range of Movement).

L'applicazione del massaggio sportivo

L'obiettivo di tutti i massaggi sportivi è massimizzare le prestazioni atletiche. Gli atleti di diversi sport concentreranno il massaggio su diverse parti del corpo.
Le condizioni che generalmente rispondono bene al massaggio come terapia complementare includono:

  • dolore muscolare e rigidità
  • sforzo muscolare
  • edema (gonfiore)
  • dolore muscolare
  • distorsioni muscolari
  • tensione muscolare
  • trigger points
  • lesioni da sforzo ripetitivo
  • tendinite

Il massaggio può aiutare queste condizioni, ma non dovrebbe mai essere usato per sostituire cure mediche qualificate.

Il massaggio sportivo viene utilizzato prima degli sport per stimolare, riscaldare e preparare i muscoli. D'altra parte, dopo lo sport vengono anche effettuati massaggi per rilassare i muscoli contratti e alleviare i dolori e rilassare i muscoli.

Tecniche di massaggio sportivo

Le tecniche del massaggio sportivo devono essere eseguite da massaggiatori qualificati. Il massaggio sportivo pre-gara utilizza principalmente una tecnica di massaggio tonificante che stimola il tessuto e aumenta la tensione muscolare. Vengono utilizzate manovre per massaggi come percussione o impastamento. Il massaggio sportivo rigenerante utilizza principalmente una tecnica di massaggio sedativo: il tessuto si rilassa e la tensione muscolare diminusice. Ciò può essere ottenuto con movimenti di vibrazione, nonché con impastamento o drenaggio linfatico.
Ecco le principali tecniche di massaggio utilizzate:

  • Sfioramento.
    È una tecnica che consiste in una leggera carezza che può essere eseguita con i palmi delle mani o i pollici. La pressione e la velocità variano in base al muscolo e al risultato desiderato. Lo sfioramento aumenta il flusso sanguigno al muscolo.
  • Impastamento.
    È una tecnica di massaggio che consiste in una specie di impasto a due mani in cui entrambe le mani raccolgono il muscolo e lo comprimono. Questa tecnica usata frequentemente per sciogliere i muscoli.
  • Percussioni.
    La tecnica è composta di colpi percussivi sul muscolo, spesso eseguiti con il mignolo. Sono usati per tonificare i muscoli.
  • Coppettazione.
    Comporta percussioni o percosse dei muscoli con le mani a coppa. Stimola la pelle e provoca contrazioni muscolari che aiutano a tonificare i muscoli. Ci sono variazioni su tutti questi colpi, come la forza e la profondità di azione, utili a separare le fibre muscolari e rielasticizzare il tessuto cicatriziale e per alleviare la tensione muscolare.
  • Vibrazione.
    Manovra effettuata a mano intera o con la punta di due o più dita, e consiste semplicemente nel far vibrare il tessuto sottostate al fine di allentare la muscolature e aiutare il ritorno venoso-linfatico. A seconda della suà intensità o forza, può essere sia inibente, rilassante che attivante.

Un buon massaggiatore sportivo combinerà le tecniche per ottenere il massimo risultato desiderato. Le sessioni di massaggio sportivo durano generalmente 30-60 minuti.

Il massaggio sportivo pre-gara viene effettuato poco prima che un atleta gareggi. Consiste principalmente di uno sfioramento rapido per stimolare e riscaldare i muscoli e di impastamento per aiutare i muscoli a muoversi fluidamente e ridurre la tensione muscolare. Lo sfioramento è generalmente una tecnica di massaggio rilassante, ma se fatto rapidamente diventa invece stimolante. Man mano che il massaggio si protrae, la pressione aumenta e man mano che il massaggiatore utilizza colpi di percussione e coppettazione, stimola i muscoli a contrarsi e per poi rilasciarsi. La parte del corpo che viene massaggiata varia da sport a sport, sebbene i muscoli delle gambe e della schiena siano obiettivi comuni per questo tipo di massaggio.

Il massaggio sportivo post-gara viene di solito somministrato 1–2 ore dopo la fine della competizione per dare ai vasi sanguigni dilatati la possibilità di tornare alle loro condizioni normali. Il massaggio post-evento è leggero e delicato per non danneggiare i muscoli già stressati. L'obiettivo è accelerare la rimozione dei cataboliti e ridurre il gonfiore. Lo sfioramento molto leggero riduce il gonfiore mentre l'impastamento leggero aiuta a eliminare le tossine e ad alleviare i muscoli tesi e rigidi. Il massaggio post-gara può essere auto-somministrato in alcune parti del corpo, come le gambe.

Il massaggio sportivo di mantenimento viene eseguito almeno una volta alla settimana mentre l'atleta è in allenamento. Viene frequentemente somministrato alla schiena e alle gambe. Sfioramento profondo e impastamento sono usati per rilassare e tonificare i muscoli contratti.

I prodotti per il massaggio sportivo

L'alleato classico dei massaggi sportivi è la giusta crema per massaggio. Creme e oli per massaggio possono adattarsi al momento e alla situazione specifica, così da garantire il migliore dei risultati. Ne esistono quindi diversi tipi:

Prodotti correlati

Neutral Cream

Creme ed oli neutri

Acquista

Sportfluid

Massaggio post-gara

Acquista

Startoil

Olii, creme e prodotti per massaggio

Acquista

Relax Oil

Massaggio post-gara

Acquista