Le terapie strumentali, un corso teorico-pratico per conoscerle al meglio.

corso terapie strumentali 2018

Le terapie strumentali sono divenute negli anni parte integrante dei percorsi riabilitativi. Il 22 settembre 2018 a Genova arriva il primo corso per utilizzarle secondo EBP.

Cos'è la terapia strumentale

Nell'ambito della fisioterapia è normale avvalersi di strumentazioni che utilizzano mezzi fisici per stimolare reazioni biologiche, al fine di risolvere patologie dell'apparato muscolo-scheletrico. Tale pratica è oggi conosciuta come terapia strumentale e, nell'ambito sportivo, si è negli anni dimostrata come valido coadiuvante per il recupero degli infortuni. Esistono molte metodiche di terapia strumentale, come la diatermia, che induce calore nei tessuti al fine di velocizzare il processo di guarigione, oppure la crioterapia, utilizzata per ridurre edemi ed ematomi, o ancora, gli ultrasuoni, che lavorano su frequenze che stimolano i tessuti profondi, ma la lista può essere ancora più lunga.
Comprendere al meglio gli utilizzi e i campi di applicazione della terapia strumentale è fondamentale per integrarla nel modo corretto nella quotidianità lavorativa del Fisioterapista.

Cos'è l'EBP?

Capire come le terapie strumentali vengono, o possono essere utilizzate, passa anche dallo studio dell'EBP. Questo approccio alla pratica clinica si è diffuso dopo il 1992 e i principi fondamentali riguardano le decisioni prese nella pratica professionale. Secondo la evidence based practice, infatti, le decisioni devono essere prese sulla base di studi di ricerca poi selezionati e interpretati secondo i criteri dell'EBP. Questi criteri, ovviamente, escludono la considerazione di studi teorici e qualitativi a fronte, invece, di studi quantitativi selezionati in base all'efficacia.
Questa tipologia di applicazione ha permesso di rivoluzionare il vecchio approccio basato sulle "tradizioni" tramandate per generazioni dai professionisti del campo medico, che potevano purtroppo essere prive di prove scientifiche che ne avallassero l'adozione. Grazie all'EBP oggi i risultati di terapie e processi di guarigione possono contare sull'applicazione di un metodo che ha come primo obiettivo la salute del paziente.

Come possono essere coniugate la terapia strumentale e l'EBP nel lavoro di tutti i giorni?

Sicuramente è importante per ogni fisioterapista comprendere come gestire le strumentazioni oggi disponibili, nella maniera più scientifica possibile. Proprio per questo il 22 Settembre a Genova si svolgerà la prima edizione dei corsi dedicati a tutti coloro che vorranno approfondire questi aspetti, per migliorare il loro know-how nel campo delle terapie fisioterapiche strumentali. I corsi saranno organizzati con AIFI, Associazione Italiana Fisioterapisti. Tutti i corsi forniranno 10,6 crediti ECM.

Le date dei primi cinque corsi regionali:
  • 22/09 – Liguria
  • 06/10 – Veneto
  • 13/10 – Puglia
  • 20/10 – Campania
  • 27/10 - Basilicata

Prodotti correlati

Physiocream

Creme conduttive per terapia strumentale

Acquista

Crema fluida Tecnosix

Creme conduttive per terapia strumentale

Acquista